Operatori mobili virtuali: cosa sono e migliori abbonamenti 2021

Chiamaci e attiva con noi le offerte degli operatori virtuali

Servizio Gratuito Papernest: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

✅ Parla con un esperto papernest e fatti consigliare

4,5/5 su Trustpilot (49 recensioni solo in Italia) ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Se vuoi risparmiare sul tuo abbonamento del telefonino, e non hai mai sentito parlare di operatori virtuali, sei nel posto giusto. Leggi la nostra guida e scopri come risparmiare.

Le offerte proposte dagli operatori mobili virtuali risultano essere, molto spesso, più vantaggiose di quelle degli operatori di telefonia mobile reali.

Sono sempre più in voga, ma non tutti li conoscono, perdendo in questo modo una grossa opportunità. Perciò in questo articolo abbiamo pensato di spiegarti nel dettaglio cosa sono i gestori virtuali e in cosa si differenziano rispetto agli operatori normali. In più, troverai una descrizione delle migliori offerte attualmente presenti sul mercato proposte dalle compagnie telefoniche virtuali.

Cosa sono gli operatori virtuali mobili?

Prima cosa da sapere è che un operatore virtuale, conosciuto anche con la sigla MVNO (Mobile Virtual Network Operator), si occupa di rete mobile e non fissa.

Si tratta di vere e proprie società telefoniche che non possiedono un’infrastruttura di rete. E’ questa la grande differenza rispetto agli operatori mobili reali, conosciuti anche come MNO, ossia Mobile Network Operator. A causa di ciò, l’operatore telefonico virtuale per operare deve necessariamente utilizzare le reti di altri operatori.

Nello specifico, questi operatori virtuali affittano l’infrastruttura dai gestori che possiedono una rete reale, quindi in Italia da:

  • Vodafone
  • WindTre 
  • TIM

Le tipologie di operatori virtuali mobili e  telefonia fissa

La nascita di questi operatori virtuali in Italia avviene nel 2007, grazie alla compagnia Coop che lancia l’offerta CoopVoce con SIM collegate alla rete di TIM. Col tempo gli operatori virtuali si sono moltiplicati rivelandosi molto convenienti.

In realtà, solo in pochi casi sono società che offrono esclusivamente questo tipo di servizio, mentre il più delle volte si tratta di compagnie che oltre alla loro attività principale propongono tariffe per il telefono mobile come servizio aggiuntivo.

Esistono vari tipi di operatori virtuali a seconda del rapporto che hanno con l’operatore reale. Nello specifico le tipologie più diffuse in Italia sono:

  1. Full MVNO, quindi Full Mobile Virtual Network Operator
  2. Esp MVNO, cioè Enhanced Service Provider
  3. ATR, ossia Air Time Reseller

Operatori mobili virtuali Full MVNO

Ciò che caratterizza gli operatori Full MVNO è la gestione totale del servizio che offrono, ma la rete d’accesso rimane di proprietà esclusiva del gestore su cui si appoggiano e con cui hanno stipulato un contratto, quindi l’operatore reale.

Qualche esempio di operatori di questo tipo che operano in Italia sono: Digi Mobil, Fastweb Mobile, Kena Mobile e PosteMobile.

Inoltre, questi operatori emettono le SIM, e perciò possono anche convalidarle.

Chiamaci e ricevi assistenza nella scelta e nell’attivazione di offerte degli operatori virtuali

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

Esp MVNO

In questo caso, è di proprietà degli operatori Esp MVNO l’infrastruttura per la fornitura dei servizi e la vendita di questi, ma la rete di accesso e anche l’emissione delle SIM rimane compito dei gestori reali con cui è stato stretto l’accordo.

Tra gli operatori di questo tipo più conosciuti in Italia ci sono: CoopVoce, Noitel Mobile, Optima Mobile, Rabona Mobile e Tiscali Mobile.

Gestori ATR

Infine, ci sono i gestori ATR, che rispetto a quelli sopradescritti hanno ancor meno responsabilità di gestione. In particolare, si tratta di rivenditori di traffico su rete mobile, che lo hanno acquistato all’ingrosso da un operatore reale. Quest’ultimo gestisce il traffico a livello tecnico e mantiene il proprio marchio commerciale sui servizi offerti dal gestore ATR.

Quindi L’ATR, si occupa solo della commercializzazione dei servizi e dell’assistenza al cliente, anche le SIM non vengono realizzate da lui ma dall’operatore a cui si affidano. Alcuni esempi? Green Mobile, Goil Mobile e Foll-in.

Operatori mobili virtuali: ecco le migliori offerte

Come avrai potuto capire, gli operatori mobili virtuali sono molti e diventa difficile scegliere l’offerta giusta che risponda alle tue esigenze. Per questa ragione, abbiamo pensato di proporti alcune delle migliori offerte di questo tipo di gestori. In particolare ci concentreremo su PosteMobile, Tiscali Mobile e Kena Mobile.

Se intendi conoscere tutti i migliori operatori mobili virtuali puoi leggere il nostro articolo dedicato.

L’offerta economica di PosteMobile

PosteMobile è l’operatore della società Poste Italiane. Per l’erogazione dei servizi di telefonia, si appoggia alla rete Wind. Le 2 principali proposte sono:

  1. Creami Relax 100: include chiamate ed SMS illimitati, 80 GB in 4G+ a soli 10 euro al mese per i primi 3 rinnovi, fino a scendere a 8 euro al mese dal 7° rinnovo in poi.
  2. Creami WOW 10GB: l’offerta attivabile solo online che comprende chiamate ed SMS illimitati, 10 GB in 4G+ a soli 4,99 euro.

Tiscali Mobile e la sua proposta per la telefonia

Tiscali Mobile per i suoi servizi sfrutta la rete TIM; tra le principali offerte attualmente attivabili ci sono:

  1. Smart 30 4G: che comprende minuti illimitati e 100 SMS al mese, 30 GB in 4G, navigazione fino a 150 Mbps in download al costo di 8,99 euro mensili.
  2. Smart 10 4G: con 200 minuti di chiamata, 10 SMS e 10 GB n 4G con navigazione fino a 150 Mbps in download. Il tutto al costo di 4,99 euro al mese. 

Le principali offerte mobile di Kena Mobile

Kena Mobile utilizza la rete TIM per offrire i suoi servizi, e propone diverse soluzioni per la telefonia mobile. Ecco le 2 offerte principali:

  1. Kena 7,99: chiamate e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili, 50GB in 4G compresi 4GB in 3G per navigare in Europa al solo costo di 7,99 euro mensili.
  2. Kena 13,99: include chiamate e SMS illimitati, 70 GB in 4G in cui sono compresi 7GB in 3G per navigare in Europa. Il tutto al costo di 13,99 euro al mese.

Perché scegliere un operatore virtuale?

I motivi per cui preferire un gestore di telefonia virtuale piuttosto che uno reale sono molti.

Vantaggi degli operatori virtuali

  1. Prima di tutto questi operatori riescono a proporre offerte più economiche e il motivo è molto semplice: non sostengono alcun costo per la gestione delle infrastrutture di rete.
  2. In secondo luogo, queste compagnie di telefonia virtuale sono conosciute per le loro offerte estremamente personalizzate.

callout type=”success” title=”Svantaggi degli operatori virtuali”]Tuttavia esistono alcuni svantaggi nel scegliere questa tipologia di operatore. Questo riguarda la qualità e la quantità di servizi che non raggiunge quella degli operatori reali. Anche per ciò che concerne la copertura di rete, affidandoti a un gestore virtuale non avrai la garanzia di copertura del territorio. In particolare, potresti correre il rischio di scegliere un operatore che si affida a una rete poco sviluppata nella tua zona.[/callout]

Come scegliere l’operatore mobile virtuale più giusto

Sicuramente per scegliere l’operatore virtuale più adatto alle tue necessità dovresti confrontare le varie offerte e prestare attenzione anche alle condizioni contrattuali proposte, anche queste ultime possono fare la differenza.

Inoltre, una buona cosa sarebbe quella di rivolgersi ai gestori virtuali più affidabili, quindi quelli più affermati e che possiedono un maggior numero di clienti.

In conclusione, considera che molti di questi operatori offrono tariffe scontate per chi effettua un cambio operatore. Cerca anche quei gestori che per l’attivazione di una nuova SIM o eSIM chiedono una spesa minima o addirittura gratuita.

Per consultare altre offerte per rete mobile leggi questo articolo.

Se vuoi approfondire l’argomento sugli operatori virtuali, puoi visionare il sito di AGCOM.

Scopri gli operatori virtuali, le loro offerte e come attivarle con il nostro servizio gratuito.

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by paoloa

Aggiornato su 7 Mag, 2021