TIM verifica copertura per dati cellulare, adsl e fibra

Ti aiutiamo a trovare e attivare l'offerta che fa per te

Servizio Gratuito Papernest: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

✅ Chiamaci subito, il servizio è gratuito! Già mezzo milione di Europei gestiscono i loro contratti tramite Papernest

4,5/5 su Trustpilot (49 recensioni solo in Italia) ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Leggi il nostro articolo e scopri come verificare la copertura di rete TIM della tua rete fissa e mobile.

Se hai intenzione di attivare una tariffa offerta da TIM per il tuo telefono cellulare, o per la linea fissa di casa, una delle prime operazioni è senz’altro quella di effettuare un’opportuna verifica della copertura.

Infatti, quando sottoscrivi un contratto con un nuovo gestore, può accadere che, a dispetto della qualità della rete e della velocità di navigazione pubblicizzate, questi non abbia la possibilità di garantirti quanto comunicato in linea generale e a livello nazionale.

Può succedere che, a livello di infrastrutture, il gestore non sia particolarmente sviluppato per la tua zona di residenza e, di conseguenza, non sia pronto a garantirti la massima velocità di navigazione che, magari, è stata il principale oggetto degli spot televisivi.

Dunque, come è facile capire, prima di attivare e sottoscrivere un nuovo contratto di fornitura (con TIM, ma anche con altri gestori) per la tua linea fissa o mobile è sempre bene effettuare una verifica di copertura, in modo da sapere esattamente quale è lo standard qualitativo realizzabile dal provider nella tua zona.

In questo articolo, ti spieghiamo come effettuare la verifica della copertura per le tue linee TIM.

Se hai problemi con la tua linea fissa o mobile, puoi contattare il gestore o aprire un reclamo. Scopri come fare grazie ai nostri articoli sui contatti TIM e i reclami con TIM.

Verifica copertura per linea TIM fissa

Per quanto riguarda la linea TIM fissa, la verifica della copertura può avere come risultato diversi standard raggiungibili dalla qualità della tua connessione.

In breve, la differenza tra le diverse velocità di navigazione dalla tua rete Internet dipende in grandissima parte dalle possibilità tecniche disponibili per la tua zona di residenza.

  • In particolare, devi capire se il cavo telefonico che veicola la tua connessione è il classico doppino telefonico oppure se la tua abitazione è già raggiunta dalla fibra ottica.

Informazioni utili sulla Fibra ottica

Nel caso in cui la tua casa o la tua zona di residenza siano raggiunti dalla fibra ottica avrai la possibilità di navigare in rete alla massima velocità oggi disponibile.

Gli speciali cavi richiesti per questa modalità di trasmissione telematica delle informazioni differiscono dalla classica rete telefonica sotto molti aspetti.

  • Principalmente, il segnale di luce viaggia lungo diversi filamenti di fibra di vetro rivestiti da una guaina in gomma che li protegge da agenti esterni, evitando danni e rotture. Lo speciale materiale utilizzato oppone una resistenza molto bassa agli impulsi elettrici e ciò fa sì che questi possano viaggiare molto velocemente lungo la linea.
Insomma, potrai navigare a una velocità decisamente maggiore rispetto a una connessione ADSL.

Tuttavia, anche in questo caso occorre porre molta attenzione alla tipologia di fibra che il tuo operatore ti offre.

Infatti, a seconda che la zona di pertinenza si trovi più o meno vicina alla fibra ottica potrai usufruire di una connessione FTTH o FTTC.

Chiamaci e scopri come attivare le migliori offerte fibra e adsl

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

Fibra FTTH

Nel caso di una rete FTTH (Fiber to the Home) non solo nella tua zona di residenza sono presenti i cavi in fibra di vetro, ma arrivano fino a casa tua. Ciò significa che la più avanzata tecnologia di trasmissione digitale delle informazioni copre l’intero tragitto dal ripetitore telefonico fino al modem di casa tua.

Così, potrai davvero viaggiare alla massima velocità permessa dalle moderne tecnologie.

Generalmente, la qualità della navigazione che viene pubblicizzata dalle compagnie telefoniche si riferisce appunto alle prestazioni in rete FTTH.

Tuttavia, ancora poche abitazioni italiane sono raggiunte dalla fibra ottica in questa modalità.

Fibra FTTC

Invece, in molti casi capita che questi cavi di ultimissima tecnologia non arrivino fino in casa, ma si fermino, magari, nelle sue vicinanze.

[/main]Dunque, si configura la connessione in modalità FTTC (Fiber to the Cabinet): la fibra arriva al più vicino punto stradale in cui vengono suddivise le linee dei vari condomini. [/main]

Chiaramente, con questa soluzione si potrà viaggiare a una buona velocità, ma inferiore rispetto a quella che si raggiungerebbe in FTTH.

Infatti, nell’ultima parte del tragitto il segnale di luce viaggerà alla velocità in base al classico cavo in rame.

Le caratteristiche dell’ADSL

Se la tua casa non si trova in una zona servita dai cavi della fibra ottica, potrai navigare servendoti del filo di rame contenuto nel classico doppino telefonico, la medesima linea che viene usata anche per le telefonate da fisso.

In questo caso, la velocità di navigazione è decisamente inferiore, anche se sarà relativamente più alta in download piuttosto che in upload.

Per sapere quale è la miglior velocità di navigazione raggiungibile in base alla tua zona di residenza puoi effettuare la verifica copertura per la tua linea fissa sul sito TIM.

TIM Verifica copertura per linea mobile

Invece, per quanto riguarda la verifica copertura per la linea mobile, cioè per la rete di traffico dati dei telefoni cellulari, la situazione è decisamente più fluida.

Anzitutto, occorre dire che TIM è senz’altro uno tra gli operatori più solidi e affidabili dal punto di vista della copertura di rete.

Infatti, la compagnia garantisce un segnale abbastanza diffuso su tutto il territorio del paese ed è difficile ritrovarsi in zone che non hanno la possibilità di accedere a Internet.

In ogni caso, sarà possibile, a seconda della località, accedere a diverse categorie di potenza del segnale e velocità della connessione. Si va dalla rete 2G fino alla rete 4G plus, che ti consente di viaggiare fino a 150 Megabit al secondo.

Infine, se il tuo cellulare è abilitato alla ricezione dell’apposito segnale, in alcune aree è possibile anche accedere ad Internet attraverso il modernissimo 5G, grazie al quale potrai raggiungere la velocità di 2 Gigabit al secondo in download.

  • Potrai controllare la velocità della rete dati del tuo abbonamento TIM con giga illimitati o della tua rete wifi TIM.

Attualmente, le città in cui è possibile accedere al servizio in 5G sono:

  • Torino
  • Roma
  • Napoli
  • Milano
  • Firenze
  • Bologna
  • Genova
  • Sanremo
  • Brescia
  • Monza

Scopri come effettuare una richiesta di rimborso con TIM per eventuali servizi non richiesti aggiunti dall’operatore o per altri problemi.

E leggi il nostro articolo sui servizi extra di TIM per scoprire cosa puoi attivare per migliorare la tua esperienza da utente TIM.

Se vuoi conoscere con esattezza la qualità della tua rete mobile per tutte le zone di Italia, recati sul sito della compagnia e seleziona la voce copertura mobile TIM.

Quindi, digita il nome della città che ti interessa nell’apposita mappa.

Scopri le migliori offerte internet e telefonia del momento

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by paoloa

Aggiornato su 23 Mar, 2021