Vodafone verifica copertura: suggerimenti utili

Ci occupiamo di confrontare le offerte e aiutarti nell'attivazione

Chiamata gratuita - Lunedì a venerdì - dalle 8:30 alle 19:00

Chiama ora un nostro esperto!

Manuale di istruzioni

Sommario: Scopri con la nostra guida come verificare la copertura di rete di Vodafone in Italia.

Effettuare la verifica della copertura di rete Vodafone è piuttosto semplice: basterà rivolgersi al servizio clienti, oppure recarsi sul sito Internet del provider.

La copertura varia in funzione di determinati elementi, come ad esempio, la presenza di ostacoli negli spazi e la morfologia del territorio (che può essere più o meno adatto alla realizzazione di centrali) e la distanza dai dispositivi alle stesse. Inoltre, occorre considerare i modelli di infrastrutture e tecnologie impiegati, e infine, la tipologia di apparecchio utilizzato per la ricezione dei segnali.

In questo articolo scopriremo quali sono le principali reti Vodafone e come verificarne la copertura su territorio nazionale.

Linee di rete fissa Vodafone: verifica della copertura

Tra le tipologie di connessione Vodafone più utilizzate, vi sono quelle di rete fissa, ossia, la fibra ottica, la fibra ottica mista rame e la linea ADSL.

Sia la linea FTTH che quella FTTC sono a Banda Ultralarga (UltraBroadBanding Technology), mentre la rete ADSL, è a Banda Larga. Le prime due, garantiscono connessioni stabili e performanti, mentre l’ultima, è meno efficiente dal punto di vista della velocità.

Per conoscere ulteriori dettagli riguardo alle reti Vodafone, come vedremo più avanti, è possibile contattare il servizio clienti, specificando la zona geografica in cui ci si trova (comune, provincia e regione) e la tipologia di linea per la quale si desidera verificare la copertura.

Chiamando il numero 190, si possono inoltre avere informazioni relative ai reclami, gestire le richieste di rimborso e accedere ad eventuali servizi extra forniti da Vodafone.

Verifica copertura fibra Vodafone

Con la fibra ottica, detta anche FTTH, o connessione Fiber To The Home, è possibile navigare in rete a velocità eccellenti, che arrivano fino ad 1 Gb/1000 Mbps in download e a 200 Mbps in upload.

Grazie a questo tipo di tecnologia, la centrale da cui proviene il segnale è collegata direttamente con la tua casa, dandoti il vantaggio di usufruire di una linea più fluida, stabile e, naturalmente, veloce.

In Italia, la fibra ottica FTTH di Vodafone è presente in ogni regione: quasi tutto il territorio nazionale infatti, dispone di tale tipologia di rete, tranne:

  • il Friuli-Venezia Giulia,
  • il Molise e
  • la Valle D’Aosta.

Attualmente, è prevista l’attivazione di questa tecnologia presso Asti, Cuneo, Chieri, Cesano Moderno, Savona e Seregno.

Scopri come cambiare operatore senza burocrazia

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

Copertura fibra mista rame Vodafone

I servizi in copertura fibra ottica mista rame FTTC (Fibre to the Cabinet), hanno un funzionamento differente: il segnale, che parte comunque dalla centrale, passa attraverso le cabine poste lungo la strada, le quali vengono installate appositamente nei pressi delle abitazioni.

La lunghezza dei cavi in rame è il fattore principale da cui dipende la velocità di connessione. Inoltre, tale copertura subisce le onde elettromagnetiche provocate da altri doppini in rame installati nelle vicinanze, che causano disturbi frequenti della linea.

La velocità massima raggiungibile con una linea FTTC è di 100/200 Mbps in download e 20 Mbps in upload.

Verifica copertura Vodafone ADSL

La rete ADSL, denominata anche FTTE (Fiber To The Exchange) è attualmente una delle tipologie di linee meno performanti.

Tale connessione può infatti raggiungere velocità piuttosto basse: fino ad 1 Mbps in upload ed un massimo di 20 Mb/s in download.

In ogni modo, la linea ADSL è comunque un buon compromesso per navigare in Internet a costi bassi.

La copertura ADSL di Vodafone è presente in modo capillare su territorio italiano e per verificarla, è possibile contattare Vodafone rivolgendosi al servizio di assistenza clienti, disponibile chiamando il 190 o visitando la pagina di Vodafone Community.

Verifica copertura nazionale Giga Network Vodafone

Nella connessione mobile, detta anche FWA (Fixed Wireless Access), i pacchetti dati vengono trasmessi direttamente alle abitazioni per mezzo della rete 4G e 4G+.

Tale tipologia di copertura è ideale per chi vive in un comune all’interno del quale non è ancora presente una tecnologia in fibra ottica. Grazie alle reti 4G e 4G+ è infatti possibile usufruire di una velocità di connessione Internet molto elevata. 

Le connessioni FWA possono essere sia a Banda Larga, sia a Banda UltraLarga. Le prime, raggiungono i 20 Mbps di velocità massima in upload, mentre le seconde, arrivano anche oltre i 30 Mbps in upload e fino a 300 Mbps in download.

Al momento, le coperture 4G e 4G + sono presenti in quasi tutto il territorio italiano, al contrario della nuova rete 5G, disponibile soltanto in poche province.

Come effettuare la verifica della velocità delle reti Vodafone

Per sapere se nel tuo comune di residenza è possibile ricevere la linea Internet veloce di Vodafone, puoi inserire il tuo indirizzo sul sito web del provider e cliccare il tasto “verifica copertura”.

Come ci suggerisce il sito Vodafone dedicato, è possibile misurare la velocità della propria connessione in vari modi:

  1. effettuando uno Speed Test: in questo caso, è sufficiente avere a disposizione una connessione Vodafone  che arrivi al dispositivo tramite cavo Ethernet. La velocità della linea, si può testare recandosi sui siti dedicati.
  2. utilizzare il tool Nemesys, messo a disposizione da AGCOM.

Per ottenere un risultato veritiero ed affidabile è bene non testare la linea utilizzando il collegamento Wi-Fi, e, possibilmente, impiegare un dispositivo non obsoleto.

Scopri le migliori offerte di internet e telefonia del momento

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by paoloa

Aggiornato su 15 Dic, 2020