A cosa serve il filtro ADLS e fibra? Come installarlo

Chiamaci e scopri subito come attivare le migliori tariffe internet fibra a casa tua! Che aspetti? La chiamata è 100% gratutita 📞

Servizio Gratuito Papernest: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

✅ Ci occupiamo noi delle noie burocratiche tu rilassati e goditi la tua serie Netflix preferita! 🍿🍿🍿

4,5/5 su Trustpilot (49 recensioni solo in Italia) ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Scopri in questo articolo quali sono i filtri adsl e fibra più convenienti e come sceglierli.

Il filtro ADSL è un apparecchio fondamentale per consentire il buon funzionamento della linea telefonica. La sua funzione principale è molto semplice: elimina tutte le possibili interferenze causate proprio dalla connessione internet ADSL. Questo perché, il segnale trasmesso dalla linea ADSL viaggia su quella telefonica presente nella stessa abitazione.

Fruscii, interferenze e continue cadute di linea erano problemi comunissimi fino a qualche anno fa, per chi possedeva una linea telefonica fissa e una di internet ADSL. Col tempo, a queste fastidiose problematiche è stata trovata una soluzione, grazie appunto ai filtri. Infatti, oggi quasi tutti lo possiedono, anche senza sapere con esattezza quale sia la sua funzione. Cosa molto importante da conoscere, per capire eventualmente quando non funziona più ed è il caso di sostituirlo.

In genere, si pensa che le interferenze tra la linea fissa e la connessione internet di casa siano un problema collegato solo all’ADSL. In realtà, si può riscontrare anche con la fibra ottica. Per tale ragione, esistono anche i filtri per questo tipo di connessione.

In questo articolo troverai tutte le informazioni riguardanti i filtri ADSL e per la fibra.

Che cos’è il filtro ADSL e fibra e qual è la sua finalità

I filtri ADSL, sono dei piccoli apparecchi molto simili a una presa telefonica. Difatti, devono essere collegati al telefono, al fax o al modem. In realtà, qualora ci fossero più apparecchiature, sarà necessario installare un filtro per ciascuna.

I costi del filtro

Il costo di questi piccoli dispositivi è davvero modesto, si trovano in commercio anche ad 1 euro. E la loro funzione risulta essere fondamentale per utilizzare Internet e telefono nello stesso momento, senza avere alcun tipo di problema.

E’ proprio questa la finalità dei filtri, migliorare la qualità delle telefonate eliminando le interferenze e tutti i rumori generati dalla connessione ADSL. Per fare ciò, il filtro separa i segnali di internet e telefonia che altrimenti viaggerebbero sulla stessa linea.

Come anticipato prima, anche con una connessione in fibra ottica, può essere necessario avere un filtro apposito, vediamo insieme di cosa si tratta.

Ti assistiamo nella scelta della fibra migliore per te e la tua famiglia 👨‍👩‍👦

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

Il filtro per fibra ottica: che cos’è?

Se la tua connessione è in fibra ottica FTTH, quindi il cavo arriva direttamente fino a casa tua, avrai bisogno di un dispositivo specifico per questa connessione. Si tratta di un apparecchio chiamato ONT (Optical Network Terminal) sempre da collegare alla rete elettrica. Il suo scopo è identico a quello del filtro ADSL: consentire un’ottima navigazione internet e un’alta qualità delle chiamate.

A proposito della fibra ottica, potresti volere un approfondimento sulle due tipologie attualmente più diffuse, allora visita la nostra pagina dedicata: “”Fibra ottica: la differenza tra FTTC e FTTH“”.

Quando è necessario installare un filtro ADSL o fibra?

Quando è necessario installare un filtro? Se si possiede una connessione internet ADSL e una linea telefonica fissa attiva, la risposta è molto semplice: è consigliabile collocare un filtro sempre. Questo perché senza l’apparecchio, i disturbi di chiamata e la sovrapposizione delle linee non si possono impedire. Una presa non filtrata darebbe un risultato negativo, sia in termini di qualità delle chiamate, sia in termini di qualità della connessione internet.

Però ricorda, che il filtro non è necessario quando si possiede solo una linea internet senza quella telefonica.

Stessa cosa vale se si possiede una connessione internet in fibra e una linea telefonica attiva. Naturalmente, in questo caso sarà totalmente inefficace il filtro ADSL, servirà infatti il filtro adatto per la fibra (ONT). Riguardo a questo, è bene sapere che non è necessario acquistare questo filtro, sarà il tecnico del tuo operatore telefonico a installarlo quando decidi di attivare un’offerta in fibra.

Come inserire il filtro ADSL?

Innanzitutto, qualsiasi filtro va inserito alla presa telefonica della tua casa.

Inoltre, per collegare correttamente un filtro, è importante conoscere la differenza tra le due tipologie attualmente in commercio:

  1. Filtro RJ-11: è adeguato agli impianti domestici più recenti. In questi casi, non si ha la presa tripolare, ma un ingresso del doppino telefonico. Dalla scatoletta del filtro in questione, partirà un cavo che andrà collegato alla presa a muro. Il filtro possiede anche 2 ingressi, a cui andranno collegati il telefono e il modem router.
  2. Filtro tripolare: questo è adatto agli impianti domestici più vecchi. L’apparecchio deve essere collegato alla presa tripolare a muro. Sul lato della scatoletta è presente una presa alla quale collegare il telefono. Infine, c’è un connettore RJ-11 da collegare al modem router.

Quando sostituire il filtro?

Come ogni cosa, anche i filtri sono soggetti a usura, perciò potrebbe essere necessaria la sua sostituzione con un apparecchio nuovo. Tendenzialmente, il cambio del filtro avviene quando iniziano a verificarsi problemi di interferenze che erano stati precedentemente risolti. Questo è un chiaro segnale che il filtro si è rovinato ed è da sostituire.

Bisognerà semplicemente ricomprarne uno nuovo e installarlo, ricordandosi di scollegare tutti i dispositivi connessi durante il montaggio.

Le migliori offerte per la fibra ottica

Nel mercato delle telecomunicazioni e della telefonia, sono presenti molteplici offerte per rispondere alle esigenze più disparate dei clienti.

Di seguito ti riporteremo le migliori offerte per la fibra attualmente disponibili, ma prima di effettuare la tua scelta ti consigliamo sempre di verificare la copertura della tua zona. Questo perché, la connessione in Italia è ancora molto disomogenea, non tutte le zone sono raggiunte dalla banda larga o dalla banda ultra larga. Il rischio, se non si verifica la copertura della propria zona, è quella di attivare un’offerta che propone vantaggi che non potrai sfruttare.

Dopo questa precisazione, ecco alcune delle offerte principali di questo periodo:

  1. Fastweb Casa + energia: con fibra ultra veloce fino a 1 Giga al secondo. Con chiamate illimitate verso fissi e mobili (numeri nazionali) e il modem incluso. Il tutto a soli 23,95 euro al mese, prezzo fisso bloccato per 1 anno.
  2. Vodafone Offerte Internet Casa Fibra e Adsl: attivabile sia con connessione ADSL che fibra, al prezzo di 27,90 euro al mese. Navigazione fino a 1 Gigabit/s, incluso il modem e una SIM dati con 30 giga al mese da utilizzare con tablet, smartphone o chiavetta. Chiamate illimitate gratis verso fissi e mobili nazionali.
  3. Tim Connect Fibra: fibra ultraveloce fino a 1 Gigabit. Incluso modem Tim Hub e chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali. 

Leggi anche a proposito della fibra ottica condominiale ,della connessione open fiber e delle offerte fibra per la casa.

Scopri anche quali sono le velocità ottimali di download e upload della fibra.

Scopri le migliori offerte fibra e adsl per casa tua, ora più convenienti che mai 👍

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by paoloa

Aggiornato su 27 Apr, 2021