ISP e OLO e ULL: cosa significano e che funzioni svolgono

Ti aiutiamo a trovare e attivare l'offerta che fa per te

Servizio Gratuito Papernest: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

✅ Chiamaci subito, il servizio è gratuito! Già mezzo milione di Europei gestiscono i loro contratti tramite Papernest

4,5/5 su Trustpilot (49 recensioni solo in Italia) ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Scopri la guida sulla tecnologia internet, e in particolare sui termini: ISP (internet service provider), OLO (other licensed operators) e ULL (unbundling local loop).

Isp e Olo e Ull. Nell’ambito dei servizi di fornitura del collegamento Internet esistono numerosi codici e nomenclature che possono, talvolta, confonderci, per cui, in questo articolo vedremo insieme cosa significano le sigle

e che funzioni svolgono all’interno del processo di connessione.

Cominciamo considerando tutti i passaggi che vengono messi in atto al fine di avere un buon servizio online.

Per prima cosa, in genere, si procede con la valutazione dei diversi operatori fino a selezionare quello che preferiamo. A ciò segue la richiesta del servizio e la messa in atto di quest’ultimo dietro pagamento.

Dunque, è proprio all’interno di questo semplice procedimento che si collocano le nostre definizioni.

Cosa indicano e quali funzioni svolgono gli acronimi ISP e OLO e ULL

Come detto, tutte queste sigle hanno un ruolo importante entro il processo di collegamento al web, pertanto, vedremo insieme passo per passo cosa indicano gli acronimi ISP e OLO e ULL.

Scopri le migliori offerte e promozioni del mercato telefonico

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

ISP (Internet Server Provider)

Un ISP (Internet Service Provider) rappresenta semplicemente una determinata azienda incaricata di fornire l’accesso al web all’utente che ne fa richiesta.

Come funziona l’ISP?

Generalmente, l’allacciatura ai servizi online viene effettuata mediante il classico doppino telefonico della rete di casa, per quanto riguarda la tecnologia dell’ADSL, oppure, attraverso i più moderni cavi in fibra ottica.

Poi, un ISP oltre a erogare la connessione Internet al proprio cliente, si occupa anche di altri servizi quali la creazione di una casella di posta elettronica, servizi di hosting e archiviazioni dati.

In genere, gli ISP vengono classificati in due principali categorie:

  1. ISP di Primo Livello: hanno maggiore importanza in quanto possiedono la maggior quantità di larghezza di banda essendo anche in possesso degli impianti di rete.
  2. ISP di Secondo Livello: sono subordinati agli ISP di Primo Livello e, di fatto, sono provider che ottengono alcuni servizi dagli ISP superiori per fornirli ai clienti.

Scopri anche le nostre guide sulle seguenti tecnologie:

OLO (Other Licensed Operator)

Restando entro il tema del commercio dei servizi di connessione Internet, occorre dire che la società che si occupa di fornire tale servizio OLO (collegamento al web e voce) ai propri clienti, deve comunque confrontarsi con tutti i suoi concorrenti.

Cosa sono gli OLO?

Dunque, è in questo contesto che gli OLO (Other Licensed Operators) costituiscono, letteralmente, il mondo delle altre aziende rivali (rispetto alla compagnia incaricata), in possesso di una apposita licenza.

Nella fattispecie, le OLO si occupano di rendere accessibili e pronte all’uso le strutture pubbliche della comunicazione per tutti gli utenti.

Mentre, gli operatori che non possiedono questa importante autorizzazione non potranno godere dei benefici derivanti da questo regolamento.

Infatti, i gestori OLO in possesso di certificazione ministeriale, si vedranno assegnare uno speciale codice (Carrier Selection) in grado di assicurare un facile e diretto riconoscimento dei servizi di connessione Internet e voce della compagnia di riferimento da parte dell’utente.

ULL (Unbundling Local Loop)

La sigla ULL rappresenta il cosiddetto Unbundling Local Loop, ossia una specifica intesa stipulata fra una società titolare degli impianti di telecomunicazione e un altro gestore telefonico (OLO).

Infatti, secondo questo accordo, l’operatore di telefonia può usufruire dell’infrastruttura concessa, dietro pagamento di una determinata tariffa, dall’azienda proprietaria.

In questo modo, il gestore telefonico può amministrare, per proprio conto, la rete per tutto l’ultimo miglio, al fine di erogare i propri servizi a tutti i suoi clienti.

Invece, per saperne di più sulle tecnologie di connessione dati ADSL con DSLAM o per conoscere le differenze fra collegamento Internet HDSL, ADSL e Fibra ottica, puoi consultare il nostro approfondimento dedicato.

Scopri le migliori offerte internet e telefonia del momento

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by paoloa

Aggiornato su 23 Mar, 2021