Roaming Europa e estero: come funziona e quanto costa

Sommario: Roaming Europa e estero: quali sono le norme che regolano il roaming nei Paesi dell’Unione Europea? Come funziona per i Paesi Extra UE? Cos’è il Roaming Zero

Leggi il nostro articolo e informati sul Roaming Europa e estero

Chiamata gratuita - Lunedì a Venerdì - dalle 9 alle 20; e Sabato dalle 9 alle 17

Chiamaci per scoprire le tariffe del momento

Manuale di istruzioni

Ti capita spesso di viaggiare fuori dai confini nazionali per lavoro o per diletto? Allora sicuramente ti sarà utile sapere come funziona il roaming telefonico all’interno e all’esterno dell’Unione Europea.

L’utilizzo dello smartphone oggigiorno è, ormai, imprescindibile. Infatti tutti noi, ogni giorno, utilizziamo il telefono per chiamare, chattare e navigare in internet.

Fino a pochi anni fa, utilizzare il telefono al di fuori dell’Italia poteva costare caro… e oggi? In questo articolo analizzeremo insieme il funzionamento del roaming internazionale.

Roaming europa e estero: cos’è il roaming?

Appena si esce dai confini nazionali, sul tuo smartphone si attiva il roaming. Ma cos’è il roaming?

Il roaming è il servizio che ti permette di effettuare chiamate, inviare SMS e navigare su internet in tutti i Paesi del mondo, anche dove il tuo operatore non è presente. Questo è possibile grazie a degli accordi internazionali fra gli operatori di telefonia. 

Nuove regole per il roaming europa e estero

Come avrai capito dal paragrafo precedente in cui abbiamo definito il roaming, il servizio si attiva sia in Europa che nei Paesi extraeuropei.

In poche parole, il roaming ti permette di:

  • telefonare, ricevere chiamate, navigare su internet e inviare SMS, senza costi aggiuntivi da parte del gestore (questo accade nella maggioranza dei Paesi europei, come vedremo in seguito);
  • utilizzare i servizi previsti dal tuo operatore secondo una tariffa che varia a seconda della zona (questo accade nei Paesi extraeuropei).

Roaming Like at Home: una soluzione per il roaming europa e estero

Con la definizione di Roaming Like at Home si intende il pacchetto di normative dell’Unione Europea che regolamentano il roaming fra Paesi appartenenti all’Unione. Questo pacchetto di normative è entrato in vigore nel Giugno 2017, al fine di regolamentare le tariffe del traffico voce e dati per gli utenti della telefonia mobile in Europa.

”Grazie

 

  • effettuare e ricevere chiamate telefoniche;
  • inviare e ricevere SMS;
  • navigare su internet.

Il tutto senza pagare alcun costo aggiuntivo al tuo operatore. Siamo così entrati nell’era del Roaming Zero: ciò significa che tu puoi utilizzare la tua tariffa telefonica in Europa come se ti trovassi in Italia. Attenzione però: il Roaming Zero non si applica ovunque!

Contattaci per scoprire le nuove offerte

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

Ciò significa che il roaming europa estero è stato abolito?

Ma allora il roaming, di fatto, è stato abolito? La risposta è ni: il roaming è stato abolito in quasi tutti i Paesi europei, ma non è stato abolito nei paesi extra europei.

Come previsto dal pacchetto di norme Roaming Like at Home, potrai chiamare e navigare senza costi aggiuntivi in:

Paesi dell’Unione Europea

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Gran Bretagna, Grecia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi-Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria

Paesi europei non appartenenti all’UE

Islanda, Lichtenstein e Norvegia

Il roaming europa e estero nei paesi extra UE

Gli accordi del pacchetto Roaming Like at Home vengono applicati solamente al traffico di rete mobile nei Paesi europei elencati qui sopra. Ma cosa succede quando esci dai confini del Vecchio Continente? Oppure se ti rechi in un Paese europeo che non appartiene all’Unione Europea, come Svizzera o San Marino?

Nel caso in cui dovessi recarti in uno di questi Paesi, hai due opzioni:

  • disattivare il roaming internazionale. Puoi disattivare l’opzione del roaming tramite le impostazioni del tuo smartphone. Così facendo però non potrai effettuare o ricevere chiamate, inviare e ricevere SMS o utilizzare la connessione dati
  • oppure potrai scegliere di attivare uno dei pacchetti internazionali per risparmiare sulle chiamate internazionali. La maggior parte degli operatori infatti, propone una serie di pacchetti per le chiamate, gli SMS e la connessione dati nei Paesi extra UE. Solitamente tali pacchetti hanno una durata limitata e potrai scegliere il più adatto alle tue esigenze

Controllare il traffico dati in roaming europa e estero

Durante i tuoi viaggi all’estero, sia nei Paesi europei che extra europei, ti potrà essere utile controllare i tuoi consumi di traffico dati. In questo modo potrai regolarti meglio e risparmiare, nel caso in cui tu ti trovi in un Paese extra europeo. Se ti rechi al di fuori dell’Europa è molto importante che tu abbia la possibilità di controllare i tuoi consumi. Per aiutarti, non potendo contattare il numero verde del tuo operatore dall’estero, dovrai: 

  1. registrarti alla tua area personale sul sito del tuo operatore;
  2. scaricare l’app dedicata (se presente);
  3. eseguire il login e da lì controllare i tuoi consumi e gestire le opzioni.

Ad ogni modo ti consigliamo di eseguire una ricarica telefonica sul tuo numero prima di partire dall’Italia. La maggior parte degli operatori, infatti, non permette di eseguire ricariche dall’estero. Nel caso in cui tu stia cambiando operatore, assicurati che il processo di portabilità del tuo numero sia concluso. In questo modo eviterai costi sgraditi in bolletta.

Infine, ti consigliamo di leggere l’articolo di AGCOM sulle norme che regolamentano il roaming internazionale.

Contatta uno dei nostri operatori qualificati

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by carolinachiari

Aggiornato su 15 Dic, 2020