Wifi speed test: Cos’è e quando effettuarlo

Attiva con noi le ultime offerte internet super veloci

Servizio Gratuito Papernest: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 20:00 ed il Sabato dalle 9:00 alle 17:00

✅ Chiamaci e scopri come risparmiare in bolletta fino ad 80 euro

4,5/5 su Trustpilot (49 recensioni solo in Italia) ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Leggi la guida su come eseguire uno Speed Test e su come valutarne i risultati.

Oggi effettuare un wifi speed test è consuetudine per molti, ma a per chi si affacciasse adesso a questa funzionalità di internet, in questo articolo andremo a spiegare nel dettaglio che cosa si intende per speed test e come è possibile farne uno in pochi semplici passaggi. Iniziamo!

Cos’è un wifi speed test

Come ci suggerisce la parola stessa, uno wifi speed test non è altro che un test di velocità, un connection test, del proprio wifi o di una connessione dati 3G/4G se, mentre lo effettuate, vi trovate connessi ad una rete dati di questo tipo. 

Scopri di più sulla sicurezza del tuo wifi.

A cosa serve il wifi speed test

Un wifi speed test è utile quando vogliamo misurare la velocità della nostra connessione, ma anche per renderci conto di come varia nel tempo e durante la giornata la stabilità del nostro wifi.

Grazie agli speed test è infatti possibile tenere traccia dei vari risultati ottenuti per poi confrontarli a piacimento.

Cosa misura un wifi speed test?

Quando effettuiamo un test wifi online, i dati che saranno misurati dalla piattaforma che andremo ad utilizzare saranno sempre ed esclusivamente tre:

  1. La velocità in Download
  2. La velocità in Upload
  3. Il ping  

Che cosa significano questi dati?

Andiamo ora a spiegare in termini semplici che cosa significano i dati misurati dal test speed wifi, ovvero velocità in Download, Upload e Ping, o tempo di latenza.

Se il tuo speed test non rispetta le attese, chiamaci e scopri come cambiare operatore.

06 94 80 44 71

Manuale di istruzioni

Velocità in Download

La velocità in Download è una misurazione della nostra connessione in entrata, cioè quanto velocemente riusciamo a scaricare contenuti da visualizzare sui nostri dispositivi (ad esempio un film in streaming, della musica su youtube o anche solo visualizzare una pagina web).

Più il test velocità download darà un risultato alto, più i nostri dispositivi saranno veloci nel darci quello che cerchiamo in rete. Ovviamente poi la velocità sul web non dipende solamente da questo fattore, ma è comunque l’unico che riguarda la propria connessione wifi.

Per rendere l’idea, una connessione performante per vedere video streaming in HD su Netflix deve raggiungere almeno i 20Mbps, ma per guardare video anche a risoluzioni più basse, bastano anche 7-8 Mbps.

Velocità in Upload

La velocità in Upload è invece la misurazione della nostra connessione in uscita, ovvero quanto velocemente riusciamo a caricare sul web dei contenuti che partono dal nostro dispositivo. Quindi si tratta di un procedimento inverso rispetto al Download.

Sono contenuti che riguardano l’Upload tutti i file, foto, video o documenti che vogliamo ad esempio trasferire sul cloud o inviare tramite internet ad un conoscente/amico/collega. Più il nostro Upload sarà basso, più tempo verrà impiegato per trasferire file.

Un altro esempio di contenuto che sfrutta la connessione in upload del nostro wifi è la nostra immagine in una videochiamata; il nostro interlocutore dall’altra parte del pc/smartphone ci vedrà tanto più definito quanto il nostro Upload sarà alto abbastanza da caricare il nostro video in diretta in rete.

Il Ping

Infine, il Ping rappresenta la latenza, ovvero, per farla semplice, la quantità (in millesimi di secondo) di tempo necessario al proprio dispositivo per ricevere una risposta dal server.

Il server è semplicemente un computer molto potente che fornisce un servizio ad altri computer, collegati tra loro.

Hai una velocità bassa? Se hai in mente di cambiare gestore, ti consiglio di leggere questo articolo sul tema.

I migliori speed tester online

Tra i migliori siti sul web che permettono di effettuare un wifi speed test online in pochi click ed in maniera totalmente gratuita c’è sicuramente da segnalare Ookla: si tratta di uno speed tester che in maniera totalmente automatica individua il server a cui è collegato la nostra rete internet ed in pochi secondi misuri i parametri di Download, Upload e Ping, includendo anche altri dati come indirizzo IP e ISP.

Inoltre, per i più curiosi, esiste un’applicazione per iOS e Android di Ookla che permette di effettuare gli speed test wifi online allo stesso modo della versione sul web, ma con un simpatico Easter Egg. Provate infatti a tenere premuto il dito sullo pulsante di avvio del test per alcuni secondi, e vedrete cosa succede…

Spoiler: apparirà quello che con ogni probabilità è il fantasma del gatto dei creatori dell’app Ookla.

Leggi la nostra guida per scegliere il tipo di connessione wifi che fa per te.

Oltre al simpatico e già citato Ookla, esistono pressoché infiniti speedtester; ogni operatore ha il proprio, a cui si può accedere direttamente dai siti ufficiali.

Dai un’occhiata a questi articoli per scoprire di più sugli speed test del tuo gestore di linea internet:

Se oltre a misurare la velocità della tua connessione vuoi informarti su come portarti il wifi in vacanza, dai un’occhiata alla guida completa dedicata.

Conclusione

Effettuare uno speed check del proprio wifi è utile a monitorare lo stato di salute della propria connessione internet, non richiede l’installazione di nessun tipo di applicazione (a meno che non vogliate incontrare il gatto di Ookla) e dopo questo articolo farlo non sarà mai stato così facile. Cosa stai aspettando ancora?

Come scegliere il giusto modem wifi e come cambiare la password del wifi.

Se la tua connessione è scarsa, un’altra soluzione può essere acquistare un amplificatore wifi.

Chiamaci se la tua velocità di connessione è più bassa del dovuto e chiedici consiglio

Manuale di istruzioni

Redactor

Written by paoloa

Aggiornato su 23 Mar, 2021