Speed Test Vodafone per ADSL e Fibra

Servizio Internet-Casa di papernest: 4,6 ⭐ su Trustpilot


Sommario: Sei un cliente Vodafone e desideri conoscere le potenzialità della tua linea? Credi che la tua velocità di navigazione sia troppo bassa? Vorresti guardare video e filmati in streaming, ma la qualità della tua connessione non lo permette?

Puoi trovare informazioni e risposte a tutti questi quesiti grazie allo speed test Vodafone. Scopri quanto va veloce la connessione Vodafone a casa tua.

  • Infatti, la compagnia inglese mette a disposizione di tutti i suoi clienti un software gratuito per misurare la qualità della propria connessione Internet.

In questo modo, potrai stabilire se la bassa qualità della tua navigazione è effettivamente dovuta a un disservizio dell’operatore o è legata ad altre possibili cause.

Nel primo caso, se i risultati ottenuti fossero inferiori rispetto alla banda minima garantita dal fornitore in sede di sottoscrizione del contratto, potresti sporgere reclamo e avere diritto al recesso gratuito dall’offerta.

Dunque, in questo articolo vedremo come effettuare uno speed test Vodafone in maniera veloce e ottenere dei dati significativi.

Il funzionamento di uno Speed Test Vodafone

Sebbene si tratti di un’operazione molto semplice, in cui il nostro computer e la nostra connessione svolgono la maggior parte del lavoro, nel momento in cui si procede ad uno speed test Vodafone, occorre tenere presente alcuni dati e altre operazioni preliminari.

Misura la velocità della tua rete con lo speed test Vodafone!

Quindi, al fine di comprenderli meglio, analizziamo la meccanica del suo funzionamento dividendolo in diverse fasi.

Gli step per eseguire lo speed test: Individuazione della rete di connessione

Quando procediamo all’avvio di uno speed test, il nostro computer compie, attraverso la rete Internet, moltissime azioni in pochissimi secondi.

  • Infatti, come prima cosa il modem di casa tua troverà il nodo di rete più vicino, cioè il punto dell’infrastruttura Vodafone con tragitto minore e dove, di conseguenza, lo scambio di dati sarà più rapido.

Segnale Ping

Una volta stabilita la connessione tra server Vodafone e client (il tuo modem), il computer invierà un semplice segnale, di facile interpretabilità, denominato Ping. Lo scopo del trasferimento è semplicemente quello di verificare la percorribilità del canale di rete individuato.

Il segnale Ping sarà inviato dal modem client al server e, una volta ricevuto, verrà rispedito indietro.

Il tempo di latenza

La velocità di questa trasmissione viene denominata tempo di latenza ed è misurabile in millesimi di secondo.

Tanto minore è questo dato, tanto più l’informazione viaggerà con fluidità attraverso i cavi di rete.

Insomma, se hai bisogno di alte prestazioni per la tua rete Internet, ad esempio, per guardare film in altissima definizione o per esperienze verosimili di online gaming, dovrai senz’altro tenere d’occhio il tuo segnale Ping.

Chiamaci e scopri quali sono le migliori offerte internet per la tua zona

06 94 80 44 71

Info

Test velocità di download

Una volta esaurite queste operazioni preliminari, il sistema passerà a fare il test della velocità della connessione in download.

Ciò che di fatto accade è che il server metterà a disposizione un modesto quantitativo di dati (in genere di pochi megabyte) e verranno aperte numerose connessioni fino a raggiungere la capacità massima disponibile per lo scaricamento dei dati.

  • Quando i dati saranno interamente scaricati, il software dello speed test Vodafone valuterà il tempo che è stato necessario all’operazione, parametrandolo con la quantità di megabyte trasferita.

Insomma, potrai leggere la tua velocità di download espressa in Mbps, cioè megabyte scaricati al secondo.

Test velocità di upload

Infine, verrà eseguito il test della velocità di upload.

Sostanzialmente, viene avviato il medesimo processo appena visto, ma alla rovescia.

Infatti, in questo caso sarà il tuo PC che metterà a disposizione i dati da scaricare al server.

Come eseguire uno Speed Test Vodafone

Ora che hai compreso il funzionamento dello speed test Vodafone, non ti resta altro da fare che collegarti al sito della compagnia, avviarlo e verificare la velocità effettiva della tua connessione.

Tuttavia è importante ricordarsi che, prima di procedere a un qualunque test di velocità (sia con Vodafone che nel caso di altre compagnie come per esempio:

ecc.), è assolutamente essenziale eliminare tutte le possibili interferenze sulla linea.

In particolare, dovrai fare in modo che la connessione non subisca rallentamenti dovuti a cause esterne e indipendenti dal servizio di rete. Solo così sarai in grado di valutare l’effettiva qualità dell’offerta Internet erogata dall’operatore che hai scelto.

Dunque, preliminarmente all’avvio dello speed test, ricordati di:

  1. Eliminare tutti i download eventualmente attivi e/o in background sul tuo PC.
  2. Chiudere tutti i programmi e le applicazioni. Lasciare aperta soltanto la finestra del browser che sta effettuando lo speed test.
  3. Scollegare il computer dalla rete Wi-Fi e connetterlo al modem attraverso un cavo Ethernet. Ciò garantirà una transizione più fluida delle informazioni, eliminando rallentamenti dovuti all’inefficienza dell’impianto Wi-Fi.
  4. Estromettere dalla rete wireless del modem tutti i dispositivi abitualmente collegati: cellulari, tablet, televisioni smart, ecc.

Avvio dello Speed Test Vodafone

Come altre compagnie telefoniche (ad esempio, Eolo e Linkem speed test), Vodafone offre un servizio di speed test gratuito.

Tuttavia, per usufruirne dovrai essere attualmente un cliente della compagnia.

Avviare lo speed test Vodafone è molto semplice e intuitivo.

Infatti, non dovrai fare altro che:

  1. Collegarti al sito Internet della compagnia
  2. Accedere all’area personale Fai da Te inserendo username e password
  3. Alla voce speed test avviare il software messo a disposizione dalla compagnia per i suoi utenti.

L’operazione dura circa un minuto e, al termine, avrai disponibili i dati sopra elencati, cioè:

  • Velocità di download (espresso in Mbps)
  • Velocità di upload (anche in questo caso, misurato in Mbps)
  • Tempo di latenza (in millisecondi)

Analisi dei dati dello Speed Test Vodafone

Pur non essendo uno strumento in grado di fornire valori certificati, lo Speed Test Vodafone ti consente di avere una buona approssimazione della qualità della tua rete e di effettuare un’analisi dei dati della fornitura più che verosimile.

Tuttavia, è importante sottolineare come, anche in questo caso, possono esserci numerosi fattori che interferiscono con la velocità di Internet.

Ad esempio, se esegui lo speed test Vodafone in un orario di traffico dati web intenso, le informazioni tenderanno ad arrivare più lentamente del normale poiché i server dovranno organizzare correttamente una grande mole di dati.

Inoltre, nel misurare la qualità di una connessione, è anche importante tenere presente la distanza tra il modem e il più vicino nodo di rete disponibile.

In ogni caso, se gli standard misurati saranno al di sotto dei parametri stabiliti dalla banda minima garantita di Vodafone, potrai sporgere un reclamo all’operatore e richiedere un recesso gratuito dal tuo contratto di fornitura.

Però, per farlo dovrai esibire il risultato di uno speed test certificato, effettuato attraverso il software Ne.Me.Sys, reperibile sul sito dell’AGCOM. Tale misurazione è molto accurata e richiede in genere più di un giorno prima di restituire un risultato definitivo.

Scopri le migliori offerte internet e telefonia del momento

Info

Aggiornato su 21 Ott, 2021

redaction La redazione di internet-casa
Redactor

Paolo A.

Redattore Internet-Casa

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi i nostri termini e condizioni legali.